i nostri randagini..

ogni giorno anche su 

questione di stile..

le più belle dal web

micio di GABRIELE..

sei sul blog più simpatico del web..

ogni giorno anche su

aggiornamento per i fans..

Harry il roscio cresce felice e beato, servito e riverito, e adesso pure vaccinato..
ogni giorno anche su

la randagina.. asociale

about cats..

     Ogni vita dovrebbe avere sette gatti. (Anonimo)

micio di ALESSIA..

le più belle dal web..

i nostri randagini..

ogni giorno anche su

qualcuno lo conosce?

questo gattino si aggira da tre giorni in un cortile di viale Caravaggio, ad Orbetello. E' molto diffidente, ma tutto sommato mite. Non si lascia ancora avvicinare (la foto è stata scattata da lontano) e non siamo sicuri che si tratti di un maschio (anche se a noi sembrerebbe di si), appartentemente giovane (o perlomeno di taglia piccola). Era molto affamato ma ha compreso che in questo posto c'è chi gli da il cibo e perciò tende a non allontanarsi più (per fortuna). 
Ma magari qualcuno l'ha perso e lo sta cercando. 
 Lo conosci? Conosci qualcuno che ha perso un gattino con queste caratteristiche? 
Contattaci alla nostra pagina Facebook

micia di ELISABETTA..

drawing cats..

il pollice verde di Teena Marie..

about cats..

I gatti sono più intelligenti dei cani. Non è possibile trovare otto gatti che tirino una slitta nella neve. (Jeff Valdez)

micia di EMANUELA..

i nostri randagini..

la bella favola del principino Harry..

Chi ce lo ha portato (un po malconcio e spaurito) ha detto
che si trattava di un gattino in difficoltà. Chi lo ha raccolto
ha avuto la (giustissima) accortezza di far passare tempo a sufficienza
da capire se la mamma si era solo momentaneamente allontanata.
Ma niente. Da un certo punto in poi della mamma non vi è più stata traccia.
Da qui la decisione di consegnarlo a noi.
 Ci è sembrato appunto un po sbattuto ma tutto sommato in salute, 
non denutrito nè disidratato, con un occhietto chiuso e cipicchioso 
(che però è tornato bello limpido e apertissimo nel giro di poche
ore, dopo pochi interventi basilari) e soprattutto rosso.
Questa caratteristica ci ha innanzitutto suggerito di chiamarlo
Harry come il duca del Sussex novello sposo (che appunto è di chioma rossa)
e soprattutto rincuorato sulla possibilità di darlo in adozione con una qualche facilità  dato che, chissà perchè, molto spesso è proprio quello che ci viene richiesto: un gattino rosso.
Noi abbiamo cominciato con gli annunci sui social (come da copione)
che hanno subito suscitato una valanga di commenti affettuosi e di 
incoraggiamento. E questo ha appunto rafforzato il nostro
ottimismo. Se non fosse che..
..se non fosse che non passa neppure un giorno e
proprio chi ce lo ha portato è venuto a riprenderselo.
La scintilla ormai era scoccata, giusto il tempo di esercitare un po' di opera
di convincimento su qualche membro della famiglia un 
po titubante (in casa c'era già un'altra gatta e un cane)
et voilà: il principino Harry si è ritrovato nella sua nuova casina, assieme ai suoi due nuovi amici e alla famiglia che, siamo sicurissimi, lo amerà e rispetterà finchè.. vabbè, conoscete il resto.
Buona vita Harry il roscio..